Produciamo Elettronica made in Italy
per le necessità della piccola e media industria

Hai necessita’ di progettare e/o costruire schede  elettroniche in piccoli lotti di produzione?

Scopri come produrre con qualità “made in Italy”  tutta l’elettronica necessaria ai tuoi prodotti anche se hai bisogno di piccole quantità a costi contenuti

 

In Italia ci sono le competenze per sviluppare le schede e le apparecchiature elettroniche di qualità necessarie alla nostra piccola e media industria ad un costo accettabile.

Oltre a ciò le PMI Italiane che utilizzano schede elettroniche per la loro produzione  hanno bisogno di avere:

  • La possibilità di realizzare prototipi e dialogare con il progettista in tempi rapidi o rapidissimi.
  • La possibilità di poter apportare i maniera rapidissima modifiche alla produzione.
  • Gestire la produzione in maniera molto flessibile anche quando si tratta di piccoli lotti.
  • Avere un prodotto affidabile funzionante e sicuro anche se si tratta di un prototipo.

TUTTE COSE CHE LA PRODUZIONE ASIATICA NON PUO’ GARANTIRE

Poiché la distanza (non solo la distanza geografica; pensa per esempio alla distanza linguistica ) ci impedisce di poter scambiare IN TEMPO REALE materiali, idee e opinioni.

 

SE ANCHE TU HAI AVUTO A CHE FARE CON UN QUALSIASI  FABBRICANTE DI SCHEDE ELETTRONICHE TI SARA’ SENZ’ALTRO CAPITATO CHE:

  • Il fornitore non è disponibile per realizzare quanto richiesto poiché le quantità che hai richiesto sono troppo piccole.
  • Il fornitore accetta di realizzare quello che gli stai chiedendo, ma poichè il tuo ordine è di piccolo importo o di poco volume non tiene in debita considerazione il lavoro che gli hai affidato, il fornitore temporeggia, non ti racconta la verità sulla situazione produttiva o sulle date di consegna.
  • Il fornitore non rispetta i tempi di consegna stabiliti (figuriamoci; ti fa già un piacere a fartelo).
  • Il fornitore non avendo ufficio sviluppo al suo interno non ti suggerisce semplici migliorie che eviterebbero sprechi di tempo e di denaro.
  • Il fornitore non riesce a integrare accessori sulla scheda elettronica come cablaggio o contenitore (lui realizza solo schede)
  • Il fornitore realizza il tuo progetto ma non funziona o non è affidabile poiché non è stato testato o collaudato.

QUESTO TIPO DI PROBLEMATICHE HANNO UN IMPATTO DISTRUTTIVO SUL TUO PROCESSO DI PRODUZIONE, SUI TUOI TEMPI DI REALIZZAZIONE E CONSEGNA; E PIU’ GRAVEMENTE UN IMPATTO DISTRUTTIVO SUI TUOI MARGINI !

D’ACCORDO; MA NON AVENDO GRANDI VOLUMI DI PRODUZIONE NON POSSO INFLUENZARE PIU’ DI TANTO IL FORNITORE….E POI…LO UTILIZZIAMO DA ANNI; CHE COSA POSSO FARE ?

Fino ad oggi poco ! solo litigare, continuare a telefonare e sperare!

DA OGGI PERO’ CON PCB ITALIA PUOI LASCIARTI ALLE SPALLE QUESTO MODO DI LAVORARE !

 

LASCIA CHE TI FACCIA QUALCHE DOMANDA:

  • Hai necessità di produrre schede elettroniche ?
  • Hai necessità di sviluppare schede elettroniche e non hai un ufficio tecnico in azienda ?
  • Hai necessità di avere una produzione di massima qualità a costi accettabili ?
  • Hai necessità di realizzare prototipi di schede elettroniche ?
  • Hai necessità di realizzare pre serie  di  schede elettroniche ?
  • Hai necessità di realizzare serie  in piccoli lotti di  schede elettroniche ?
  • Hai necessità di assemblare schede elettroniche e cablaggio con metodi altamente affdabili testati ?
  • Hai necessità di realizzare un prodotto finito che contiene schede elettroniche e cablaggio ?

Se almeno a una di queste domande hai risposto SI continua a leggere e troverai qualcosa di interessante per la tua azienda.

Da qualche anno ormai si è diffusa l’idea che per produrre elettronica (schede o apparecchiature elettroniche) è necessario rivolgersi per forza al mercato asiatico.

In effetti fino a poco tempo fa  per produrre elettronica ad un costo accettabile era necessario rivolgersi al mercato dell’Asia (in particolare della Cina)

Se questo è, in parte, ancora vero per i grandi o grandissimi lotti di produzione di apparecchiature complete, oggi, non lo è più per le singole schede e, in modo particolare, per  i lotti di produzione piccoli e medio piccoli.

In Italia ci sono le competenze per sviluppare le schede e le apparecchiature elettroniche di qualità necessarie alla nostra piccola e media industria ad un costo accettabile.

 

 

Oltre a ciò le PMI Italiane che utilizzano schede elettroniche per la loro produzione  hanno bisogno di avere:

  • La possibilità di realizzare prototipi e dialogare con il progettista in tempi rapidi se non rapidissimi.
  • La possibilità di poter apportare i maniera rapidissima modifiche alla produzione.
  • Gestire la produzione in maniera molto flessibile anche quando si tratta di piccoli lotti.
  • Avere un prodotto affidabile funzionante e sicuro anche se si tratta di un prototipo.

TUTTE COSE CHE LA PRODUZIONE ASIATICA NON PUO’ GARANTIRE

Poiché la distanza (non solo la distanza geografica; pensa per esempio alla distanza linguistica ) ci impedisce di poter scambiare IN TEMPO REALE materiali, idee oltre che semplici opinioni opinioni.

PCBITALIA PUO’ GARANTIRE AI PROPRI CLIENTI:

  • Consegne puntuali a data stabilita.
  • Analisi fattibilità e possibili criticità.
  • Comunicazione “senza segreti” col cliente (zero balle e temporeggiamenti in caso di problematiche da risolvere)
  • Realizzazione di prodotto conforme a quanto richiesto.
  • Supervisione e avviso in caso di anomalie o incoerenze di progetto o di produzione.
  • Prototipazione e dialogo in tempo reale con l’ufficio tecnico
  • Realizzazione di lotti di pre serie
  • Realizzazione di piccoli lotti di produzione
  • Gestione obsolescenza componenti
  • Integrazione con altri prodotti (per esempio cablaggio)
  • Realizzazione di prodotto finito (assemblaggio e confezionamento)
  • Prova e test secondo necessità
  • controlli automatizzati con macchinari avanzati su tutta la produzione

CON PCB ITALIA SARAI FINALMENTE  TRATTATO COME UN CLIENTE DI SERIE “A” ANCHE SE HAI PROGETTO PICCOLO E POCHI PEZZI DA REALIZZARE.
CONTATTACI  SUBITO  !

oppure info@pcbitalia.it

Iscriviti alla nostra newsletter